Giovedì, 01 Agosto 2013 16:05

Le meraviglie della matematica

TRAMA:
Nell’estate del 2000 Albrecht Beutelspacher viene contattato da Wolfgang Hess, direttore del mensile Bild der wissenschaft, una rivista scientifico-divulgativa. I due si accordano per un articolo al mese, riguardante la matematica: una pagina esatta, con una fotografia e senza nessuna formula matematica. La sfida è ardua, ma Beutelspacher non delude. Il libro è la raccolta, ordinata cronologicamente, dei testi degli articoli. Così troviamo la serie di Fibonacci e i girasoli, la sezione aurea intrecciata con le stelle di Natale, i cellulari collegati ai numeri primi, le bolle di sapone e il tetto dello stadio olimpico di Monaco di Baviera, il codice a barre e la matematica, l’antenna parabolica, le catenarie, le impronte digitali, la scomposizione dei polinomi in fattori, il GPS e l’intersezione tra le sfere, alcune curiosità sui primi cinque numeri naturali, sull’8, sul 21, sul 23 e il 28, sul 40, sul 142.857…
Insomma, in questo libro troviamo di tutto: cose apparentemente estranee al mondo della matematica, eppure strettamente connesse ad essa. Questo è il bello degli articoli di Beutelspacher!
 
COMMENTO:
Vivamente consigliato a tutti quegli alunni che, di fronte a un nuovo argomento di matematica, non possono fare a meno di chiedere: “A cosa serve?”.

Informazioni aggiuntive

  • Autori: Beutelspacher Albrecht
Letto 43183 volte Ultima modifica il Martedì, 06 Agosto 2013 07:42

16 commenti

  • Link al commento Cretti Paolo Domenica, 07 Giugno 2020 23:05 inviato da Cretti Paolo

    Il libro le meraviglie della matematica è sicuramente un libro interessante e particolare.
    È interessante perché tratta molti argomenti collegati dalla matematica ma diversi l'uno con l'altro. Tanti di questi argomenti prima di leggere il libro non li conoscevo, questo l'ha reso per me molto interessante. Inoltre penso che per una persona che non ama leggere l'audio libro può essere una soluzione piacevole ed efficace
    Di conseguenza consiglio questo libro a tutti coloro che amano la matematica perché ritengo che chiunque possa trovare una parte a esso interessante.

  • Link al commento Marco testa Domenica, 07 Giugno 2020 20:17 inviato da Marco testa

    Questo libro mi è piaciuto molto ed è stato molto interessante, perché per la prima volta che leggevo un libro di matematica-scienze. Ho avuto il piacere di provare questa nuova esperienza. Mi è piaciuto il fatto di ascoltare capitoli non molto difficili ma che, allo stesso tempo, mi hanno dato tante nuove informazioni che prima non avrei mai pensato.
    Nonostante non fosse un libro che parlasse di grandi avventure o romanzi, è stato comunque capace di creare interesse anche con collegamenti non legati per forza alla matematica.

  • Link al commento Malonni Enrico Domenica, 07 Giugno 2020 19:00 inviato da Malonni Enrico

    Mi è piaciuto perchè illustra alcuni trucchi matematici abbastanza simpatici, in più spiegato in un linguaggio semplice ed intuitivo, in modo tale che pure un bambino possa capirlo. Dal titolo nonmi sarei aspettato che potesse essere così interessante. Consigliato a tutti gli amanti della matematica.

  • Link al commento Zambetti Matteo Domenica, 07 Giugno 2020 18:25 inviato da Zambetti Matteo

    Il libro "Le meraviglie della matematica" di Albrecht Beutelspacher mi è piaciuto soprattutto perché tratta tanti piccoli argomenti di tipo scientifico-matematico attraverso la realizzazione di giochi/esperimenti. Lo consiglio particolarmente alle persone che vogliono scoprire nuovi aspetti della matematica.

  • Link al commento Pisa Leonardo Domenica, 07 Giugno 2020 15:42 inviato da Pisa Leonardo

    Questo libro mi è piaciuto sotto molti punti di vista: la matematica diventa più affascinante nel momento in cui la si ascolta in forma di una storia, e lo posso confermare perché non era la prima volta che leggevo/ascoltavo dei libri inerenti alle scienze e alla matematica; storie di questo genere ti avvicinano a questa materia, a mio parere, molto più di alcune formule studiate a memoria.
    E' stato piacevole ascoltarlo anziché leggerlo, perché confesso di non essere un gran lettore.

  • Link al commento Rohit Kumar Domenica, 07 Giugno 2020 14:35 inviato da Rohit Kumar

    Il libro “Le meraviglie della matematica” mi è piaciuto molto perché racconta la matematica nella vita quotidiana di una persona. Lo suggerisco soprattutto alle persone che non piace leggere perché questo libro no ha una storia ma è diviso in capitoli.

  • Link al commento Pietro De Filippo Sabato, 06 Giugno 2020 21:58 inviato da Pietro De Filippo

    Ho trovato questo audio libro molto interessante , perché è pieno di principi teoremi molto interessanti, e spiegati in modo molto semplice e intuitivo, mi è piaciuto molto e mi ha fatto imparare molte cose, devo dire che è anche stato semplice da seguire dato che non amo molto leggere, ma avendolo ascoltato l’ho gradito molto di più, voto:8

  • Link al commento Cangiano Eric Venerdì, 05 Giugno 2020 11:43 inviato da Cangiano Eric

    Non è la prima volta che mi accingo a leggere, in realtà ad ascoltare, un libro del genere. È stato interessante e mi è piaciuto sia per la forma di scrittura diversa dal solito, poiché ogni capitolo presentava una storia differente, sia per gli argomenti matematico-scientifico trattati.

  • Link al commento Petenzi Michele Venerdì, 05 Giugno 2020 10:30 inviato da Petenzi Michele

    Il libro di Albrecht Beutelspacher mi è interessato molto, nonostante normalmente preferisca leggere libri gialli. Ho conosciuto un nuovo genere letterario che mi ha permesso di scoprire la storia della matematica ed alcuni suoi esponenti. Dal titolo pensavo fosse un testo abbastanza noioso, con formule e teoremi che avrebbero finito per stancarmi, ma ascoltando i primi capitoli, mi sono ricreduto e appassionato. Per la prima volta mi sono approcciato ad una audio-lettura e mi è sembrato un buon metodo per far conoscere i testi anche a chi non ha la passione della lettura.

  • Link al commento Lorenzo Bentivoglio Giovedì, 04 Giugno 2020 23:16 inviato da Lorenzo Bentivoglio

    devo dire che a me questo libro è piaciuto molto, soprattutto per il fatto che vedere la matematica da un punto di vista "esterno" come trattato nel libro non è certo un cosa comune nei libri di questo tema,lo consiglio vivamente

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

© 2020 Amolamatematica di Daniela Molinari - Concept & Design AVX Srl
Note Legali e Informativa sulla privacy